ThinkstockPhotos-496353561.jpg
452415785.jpg
ThinkstockPhotos-496353561.jpg

Corsi 2016


SCROLL DOWN

Corsi 2016


I Simboli per l’integrazione personale e Spirituale

Iniziare il lavoro pensando a se stessi come a un esploratore, legandolo ai Raggi.

Occorre un Centro di coscienza saldo per poter scendere negli abissi dell’inconscio, il simbolo scelto è il nostro ancoraggio:

  1. il guerriero, il condottiero
  2. lo studioso, il saggio
  3. il filosofo, l’esploratore
  4. l’artista innovatore
  5. l’investigatore scientifico, lo scienziato
  6. l’eremita, il sacerdote
  7. il mago.

Visualizzazione del simbolo scelto e delle sue qualità.

Dividiamo il lavoro in tre parti, come 3 è la suddivisione dell’inconscio.

PREPARAZIONE

1° incontro) Inconscio inferiore:

  • discesa negli abissi marini
  • discesa nella cantina.

2° incontro) Inconscio medio:

  • l’albero, simbolo di transizione
  • il fiume nel suo complesso: sorgente, ruscello, fiume vero e proprio, foce
  • casa, 1° piano.

3° incontro) Attiviamo la volontà:

  • la barca, a remi (forte), a motore (saggia), che porta aiuti (buona).

PSICOSINTESI TRANSPERSONALE (4°, 5°, 6°, 7° incontro)

Inconscio superiore: il Parsifal di Wagner – La Leggenda del Graal.

7 Tappe:

  • ascesa alla montagna
  • veglia nella notte: contemplazione e silenzio
  • invocazione ed evocazione
  • il gruppo, fondazione dell’Ordine dei Cavalieri del Graal
  • la vita del Gruppo nella Comunità
  • la missione dell’Ordine del Graal
  • ritorno al Castello – riposo

Sabato ore 09.30 – 12.30

2016 2017
15 ottobre   21 gennaio
12 novembre 18 febbraio
10 dicembre     25 marzo
  29 aprile

Costo: chf 350.00


Insegnante

Lina Malfiore

Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l'Università degli Studi di Milano, diploma di Erborista conseguito presso la Facoltà di Farmacia dell'Università di Urbino, formazione in Psicosintesi conseguita presso il Centro di Psicosintesi di Varese di cui è vicedirettrice dal .

Dal 2009, insieme ad altri Compagni di percorso ha co-fondato l’Associazione Philosofica presso la quale tiene conferenze, percorsi di Meditazione e di Psicosintesi, è insegnante della Scuola ARDA (“Alla ricerca dell’Anima”) e tiene Seminari di Costellazioni Familiari.


Relatrice

Benedetta Galazzo

Benedetta Galazzo, relatrice degli incontri “La scienza incontra lo Spirito” è di formazione architetto. Nella sua esperienza ventennale di ricercatrice spirituale ha frequentato tra le altre la scuola di Educazione alla Scienza dello Spirito di Francesco Varetto e tiene conferenze su Fisica Quantistica, Meditazione dell’Anima e Astrologia Esoterica.

452415785.jpg

La Scienza incontra lo Spirito


La Scienza incontra lo Spirito


Cinque incontri condotti da Benedetta Galazzo

Oggi, grazie a molte scoperte scientiche avvenute negli ultimi ottant’anni, si fa strada una nuova visione della realtà, un profondo e radicale cambiamento di paradigma nel modo di interpretare il mondo e noi stessi, nel modo di approcciarsi alla conoscenza e nel modo di “fare scienza”. La sica quantistica - che si occupa del mondo sub-atomico - e la nuova biologia evolutiva, hanno introdotto nuovi orizzonti di conoscenza le cui leggi non restano connate esclusivamente al regno microscopico delle particelle sub-atomiche, ma irrompono nelle realtà atomiche, molecolari, cellulari, umane e persino astro-siche. In questa nuova visione la coscienza diventa il fondamento della realtà, in assonanza a quanto sostenevano le losoe perenni migliaia di anni fa e la Scienza dello Spirito nella tradizione esoterica occidentale. In questi 5 incontri vi proponiamo alcuni spunti signicativi per collegare armonicamente approcci e linguaggi dierenti ma assonanti.

 

Sabato 26 novembre 2016, 9.45

  • Approfondimento esperimento doppia fenditura
  • Il campo eterico
  • Il vuoto
  • Tutto è energia: la coerenza del corpo umano e i campi morfici
  • Visibile-invisibile: la visione

Sabato 29 ottobre 2016, 9.45

  • La Fisica Quantistica
  • Dualità onda-particella
  • Il ruolo dell’osservatore - esperimenti
  • La non località
  • L’importanza della co-scienza
    Un nuovo punto tra scienza, filosofia e Scienza dello Spirito
  • Rapporto Osservatore-Osservato
  • Cosa è la coscienza
 

Sabato 25 febbraio 2017, 9.45

  • Il tema del “limite”
  • Coscienza non-locale: verso l’Unità
  • Differenza tra religione e spiritualità
  • Rapporto tra la parte e il Tutto
  • La percezione
  • Il corpo eterico umano
  • La malattia da un nuovo punto di vista

Sabato 28 gennaio 2017, 9.45

  • I campi informati
  • Il metaverso di Laszlo
  • Evoluzione cosmica nella Scienza dello Spirito
  • Il toroide
  • Nuovi punti di vista sull’evoluzione
  • Tutto è Uno: la realtà olografica
 

Sabato 18 marzo 2017, 9.45

Nuovi paradigmi Spazio-temporali